Popoli del mare di Oreste Kessel Pace

Popoli del mare di Oreste Kessel Pace

Popoli del mare traccia la storia della coalizione di civiltà che, per una serie motivi di ordine naturale e sociale, invadono il Medio Oriente, entrando in collisione con i grandi imperi provocando sia la scomparsa di alcuni di essi, sia il decadimento di altri dalle cui rovine nasceranno nuovi popoli.

Nelle sue oltre cento pagine traduzioni di steli, papiri e altri reperti di faraoni, traduzioni di tavolette sumere, ittite e altri reperti che hanno scritto la storia dell’Uomo. Imperi perduti. Battaglie impressionanti. Eventi epocali. Antiche religioni. Guerrieri e migrazioni di popoli. Distruzioni di interi regni. Eroi. Miti scomparsi e dimenticati.

La presentazione di Popoli del mare

Nuova presentazione presso la Sala Convegni della Biblioteca Comunale. A presentare il volume il giornalista Antonio Scuticchio.

A concludere la serata la nostra presidente Concetta Silvia Patrizia Marzano.

Un gruppo di studiosi e molti curiosi hanno accompagnato l’interessante serata nella quale abbiamo affrontato la lettura di un ampio periodo storico.